Adorabile, 2018
Spot laser e computer
Misure ambiente
Trasmissione morse, clandestina a Torino
Adorabile
"Adorabile" è un aggettivo qualificativo. "Adorabile" è un sistema di comunicazione ottico composto da un emettitore di luce unidirezionale e coerente che utilizza il codice Morse. "Adorabile" si avvale di un puntatore laser per creare un "segmento" luminoso intermittente. "Adorabile" è un segnale di luce da un punto A a un punto B. "Adorabile" è la parola che attraverso un'intermittenza, un'alternanza di interruzioni e riprese luminose, viene trasmessa in codice Morse. Il codice Morse fu considerato lo standard internazionale per le comunicazioni marittime e strategiche dalla seconda metà dell'800 sino alla fine del '900. "Adorabile" è una parola avulsa nella logica della comunicazione strategica. "Adorabile" ha collegato: - La Cavallerizza Reale di Torino con la stella a dodici punte sulla sommità della Mole Antonelliana in occasione della mostra "Here 3" a Torino dal 18 al 27 maggio 2018. - Il portale d'ingresso della Chiesa di San Rocco a Carnago con la piaga sulla gamba, attributo del Santo, della statua lignea sull'altare, durante la mostra "Instabilestabile", dal 24 giugno al 15 luglio 2018. - Il terrazzo dello studio, sul lungolago di Lesa, della light designer Bianca Tresoldi con la casa di villeggiatura di Alessandro Manzoni, in occasione del Light Festival Lago Maggiore dal 14 al 16 settembre 2018.
Trasmissione morse, clandestina a Torino
Trasmissione morse a Lesa
Photo © Silvia Perego & Lorenzo Pipi
Trasmissione morse a Lesa
Photo © Silvia Perego & Lorenzo Pipi
Trasmissione morse a Lesa
Photo © Silvia Perego & Lorenzo Pipi
Trasmissione morse nella Chiesa di San Rocco in occasione di "Instabilestabile", esposizione a cura di Luca Scarabelli e Rossella Moratto (dal 26 giugno al 15 luglio 2018)
Photo © Luca Scarabelli
Eccentrica Immaginaria, 2017
Alluminio e acciaio
80 × 350 × 120 cm
C-DUU, 2011
Pastello e acrilico su carta
140 × 220 cm
Caraglio line, 2010
Spot laser e alluminio
165 × 6 × 450 cm
Cristini Line, 2009
Spot laser e oggetti trovati nello studio di Ermanno Cristini a Varese
Dimensioni ambiente
CHP1, 2006
Pastello e acrilico su carta
150 × 230 cm
La forma del movimento, 2004
Matita grassa e acrilico su cartoncino
15 × 21 cm
Eccentrico supporto, 2000
Stampa su alluminio
60 × 60 cm
Veicolo, 1999
Pastello e acrilico su cartoncino
18 × 25 cm
Anello, 1994
Acciaio inox e cuscinetti a sfera
500 × 80 × 80 cm
Cubo, 1993
Matita grassa e acrilico su cartoncino
21 × 15 cm
Progetto per "A sostegno dell'Arte" , 1991
Disegno a matita su carta
18 × 25 cm
Cubo, 1991
Matita grassa e acrilico su cartoncino
21 × 15 cm
Veicolo, 1990
Matita grassa e acrilico su cartoncino
21 × 15 cm
Progetto per Half Ton, 1988
Inchiostro su carta
18 × 18 cm
Gregorio, 1988
Matita grassa e acrilico su cartoncino
21 × 15 cm
Home, 1988
Matita grassa e acrilico su cartoncino
21 × 15 cm
Progetto per Camion a T, 1988
Matita grassa e acrilico su cartoncino
21 × 15 cm
Autobotte, 1988
Acrilico e pastello su tela